Quali sono i sintomi e segni di brucellosi?

I sintomi e segni di brucellosi possono sviluppare da giorni a mesi dopo l'esposizione iniziale per l'organismo (periodo di incubazione). Mentre alcuni individui possono sviluppare sintomi lievi, altri possono continuare a sviluppare i sintomi cronici a lungo termine.

I segni e sintomi di brucellosi sono ampie e possono essere simili a molte altre malattie febbrili. Essi includono

febbre (la constatazione più comune, e può essere intermittente e recidivante),
sudorazione,
dolori del corpo,
dolore alle articolazioni,
fatica,
debolezza,
vertigini,
mal di testa,
depressione,
irritabilità,
perdita di appetito,
perdita di peso,
tosse,
difficoltà di respirazione,
dolore toracico,
dolore addominale,
allargata fegato e / o milza.

Altri sintomi e segni possono essere presenti anche con brucellosi. Alcune variabili quali la gravità della malattia, la cronicità della malattia, e lo sviluppo di complicanze possono influenzare i risultati clinici associati alla malattia.

Prevenzione della brucellosi

La prevenzione della brucellosi può essere raggiunto attraverso varie misure. Il passo più importante nella prevenzione brucellosi nell'uomo inizia con il controllo e / o eradicazione dell'infezione negli animali che servono da serbatoio. Ciò richiede uno sforzo coordinato tra gli uffici locali di sanità pubblica organizzazioni e le malattie degli animali di controllo delle entità. Le misure più efficaci per raggiungere questo obiettivo includono programmi di vaccinazione degli animali, sperimentazione animale, e l'eliminazione degli animali infetti. Non esiste un vaccino umano attualmente disponibile.

Nelle zone in cui l'eradicazione della malattia non può essere possibile, misure preventive volte a ridurre il rischio di trasmissione all'uomo. Tali misure possono includere

pastorizzazione di prodotti caseari;

evitare il consumo di prodotti lattiero-caseari non pastorizzati, compresi il latte e formaggio;

evitare il consumo di carne poco cotta;

utilizzando opportune precauzioni di barriera (occhiali, guanti, maschere, ecc) per evitare l'esposizione agli aerosol e liquidi biologici per quelli con un rischio professionale per la brucellosi;

lavoratori di avvertimento di laboratorio su campioni potenzialmente infetti in modo che a livello di biosicurezza adeguate precauzioni III possono essere prese.