Quali sono le cause della malattia di Chagas?

Malattia di Chagas è causata da un protozoo parassita Trypanosoma cruzi nome. Infezione di esseri umani si verifica quando un insetto vettore (bug principalmente Triatominae o baciare, un membro della famiglia Reduviidae e talvolta indicato come bug reduviid) feci depositi che contiene i parassiti sulla pelle umana.

I parassiti quindi inserire il mammifero (umano) ospitare attraverso il morso bug, o interruzioni nella pelle o congiuntiva. Occasionalmente, i parassiti entrano attraverso le cellule della mucosa della bocca o delle vie aeree quando ingerito o inalato. Gli insetti spesso depositano feci vicino agli occhi e labbra; quando i parassiti entrare nella pelle, gonfiore e arrossamento (un chagoma) spesso sviluppano.

Gli insetti che si baciano a lungo termine deriva dalla comparsa di questi sintomi che assomigliano a cambiamenti della pelle che si verificano con bacio prolungato. In alcuni individui, i parassiti finalmente andare nel flusso sanguigno e si annidano fra i vari organi, in particolare la struttura muscolare degli organi. I parassiti si moltiplicano e causare sintomi cronici come l'insufficienza cardiaca, aritmie, scarsa motilità gastrointestinale, o morte.

Gli esseri umani che vivono in condizioni abitative disagiate o primitiva che di frontiera o invadere gli habitat di insetti Triatominae causare una rottura nel normale ciclo di vita degli insetti vettori (bug) e loro ospiti abituali (oltre 100 tipi di animali), definito il ciclo silvestre. Gli insetti poi entrare nel mondo degli esseri umani e gli animali domestici (gatti, cani) e trasmettere T.

cruzi loro. Quando T. cruzi è trasmesso da insetti agli esseri umani o animali domestici umane e indietro ai bug, il ciclo di vita è denominato ciclo domiciliare. Il ciclo di vita di T. cruzi è complessa; ha più stadi di sviluppo sia nel insetto vettore (Bug Triatominae, anche chiamati bug triatomine) e mammiferi (umana e animale) padroni di casa. La figura seguente dal CDC mostra le fasi di sviluppo che si verificano in entrambi i cicli silvestre e domiciliare.

T. cruzi è stato segnalato per essere trasferita all'uomo da trasfusioni di sangue, trapianto di organi, dalla madre al bambino attraverso la placenta, per ingestione, inalazione, e da incidenti di laboratorio. Per fortuna, queste forme di trasmissione si verificano molto di rado.

Quali sono i fattori di rischio per la malattia di Chagas?

Vivere in una zona in cui i vettori (kissing bugs) che la diffusione della malattia sono abbondanti è un importante fattore di rischio per la malattia di Chagas. Tali aree sono zone povere del Messico e America centrale e meridionale. Ogni residenza che è infestato da questi vettori è un settore ad alto rischio; eliminando le aree in cui risiedono i vettori riduce il rischio.

Un altro fattore di rischio è l'ottenimento di una trasfusione di sangue, specialmente in una regione endemica, se i donatori di sangue non sono sottoposti a screening per la malattia di Chagas. Questo rischio si verifica anche per chi riceve gli organi donati. Pazienti immunocompromessi hanno un rischio maggiore per lo sviluppo della malattia, e alcune donne con infezione cronica Chagas (ben 10%) può trasmettere i parassiti ai loro neonati.