Quali sono i trattamenti per l'istoplasmosi?

Per le persone asintomatiche o le persone con infezione acuta localizzata che sono in buona salute, trattamento antimicotico di solito non è raccomandato in quanto queste persone hanno o si risolve l'infezione in circa tre settimane. Se i sintomi persistono un mese o più, itraconazolo (Sporanox), ketoconazolo (Nizoral) o amfotericina B (Fungizone, Amphocin) può essere efficace.

Se si verifica interessamento del SNC, o se la persona è compromesso da altre malattie o è immunocompromesso e ha istoplasmosi grave (progressiva istoplasmosi disseminata), o itraconazolo o amfotericina B è raccomandato. Le lunghezze di tempo, quantità di dosaggio, e percorsi di dosaggio sono di solito individuati per il paziente; consultazioni sia con specialisti di malattie infettive e polmonari sono raccomandati. Altri nuovi farmaci composti azolici possono essere efficaci in alcuni casi difficili o che non risponde; i consulenti possono aiutarvi a scegliere il trattamento appropriato nuovo farmaco.

Intervento chirurgico è stato usato per trattare alcune complicazioni visto in alcuni casi di istoplasmosi. Esempi di procedure chirurgiche includono pericardiocentesi o una routine di finestra pericardica (entrambi progettati per rimuovere il fluido che comprime il cuore) nei pochi pazienti che sviluppano pericardite; resezione delle lesioni polmonari cavitarie; asportazione dei linfonodi che comprimono polmonare, vascolare, o di altre strutture; e sostituzione di valvole cardiache danneggiate o altre strutture.

Quali sono le complicazioni visto con istoplasmosi?

La maggioranza (circa 90%) di persone che sono infettate con H. capsulatum guariscono completamente senza complicazioni. Alcuni casi possono presentare piccole aree di polmone cicatrici sul petto raggi X. Con la gravità della malattia progressiva (cronica per diffusione), le complicanze diventano più numerosi e disabilitazione. Versamento pleurico e pericardite può svilupparsi in circa 5% acute di pazienti sintomatici.

Un altro 5% possono sviluppare problemi reumatologici come l'artrite, eritema nodoso, o eritema multiforme. Circa 90% dei pazienti con istoplasmosi polmonare cronica sviluppare lesioni polmonari cavitarie, e alcuni possono sviluppare fibrosi polmonare e dispnea (mancanza di respiro), e alcuni possono avere infezioni delle ghiandole surrenali che può essere raramente associato con la sindrome di Cushing (elevati livelli di cortisolo, causando obesità superiore del corpo e una faccia arrotondata).

Altri possono sviluppare la sindrome oculare istoplasmosi in cui H. capsulatum diffonde dai polmoni ai vasi sanguigni della retina (coroide) che si infiammano (uveite) e quindi sviluppare fragili vasi sanguigni anomali. Questa zona può formare tessuto cicatriziale e quindi sostituire il tessuto maculare della retina, che si traduce in cecità parziale.

I pazienti con istoplasmosi progressiva disseminata acuta possono sviluppare problemi del sistema nervoso centrale che causano l'encefalopatia o convulsioni; insufficienza surrenalica; o problemi cardiaci come l'insufficienza della valvola, angina, e poveri gittata cardiaca. Istoplasmosi acuta progressiva diffusione, se non trattata rapidamente e adeguatamente, può portare alla morte in poche settimane. Anche con tutta la vita trattamento antifungino, circa 10%-20% dei casi di recidiva sarà.

Prevenzione di istoplasmosi

Le persone che vivono in zone endemiche come il fiume Ohio Valley sono suscettibili di essere esposti a istoplasmosi, non importa quello che fanno, dato che il fungo è probabile che nella polvere nell'aria. Tuttavia, se sono sani, maggior parte delle persone che vengono esposti o infettati con H. capsulatum sarà asintomatica. Immunosoppressi (persone affette da HIV o il cancro o che sono sottoposti a chemioterapia per il cancro) potrebbero ridurre le loro possibilità di esposizione se vivono in aree endemiche, evitando le aree di polvere alta come cantieri. Suolo può essere decontaminati con 3% formalina in circostanze particolari.

Se la gente ha bisogno di lavorare in potenziali regioni ad elevata esposizione, come le grotte, ponti, costruzione siti, pollo cooperative, o altre aree in cui escrementi di uccelli e pipistrelli potrebbe essere demandata ad, l'Istituto nazionale per la sicurezza e la salute (NIOSH) consiglia di utilizzare una parte 84 particolato respiratore certificato da NIOSH. Alcuni ricercatori suggeriscono che semplicemente annacquare suolo aiuta a prevenire la formazione di polvere e ridurre il rischio di esposizione.

Non esiste un vaccino per l'istoplasmosi. In alcuni casi, H. capsulatum diventa inattivo e può riattivare se la persona diventa stressati o immunodepressi. Anche se le persone sviluppano una risposta immunitaria di istoplasmosi e recuperare senza complicazioni, la risposta non è completamente protettiva e la persona può diventare infettato con H. capsulatum.