Quali sono le cause di lebbra?

La lebbra è causata principalmente dal Mycobacterium leprae, un astiforme bacillo che è un intracellulare obbligato (cresce soltanto all'interno di alcune cellule umane e animali) batterio. M. leprae viene definito un “acido veloce” batterio causa delle sue caratteristiche chimiche. Quando colorazioni speciali sono utilizzati per l'analisi microscopica, che macchie rosse su uno sfondo blu a causa di micolici contenuto di acido nelle sue pareti cellulari. Ziehl-Neelsen è un esempio delle tecniche di colorazione speciali utilizzati per visualizzare le acido-organismi al microscopio.

Attualmente, gli organismi non può essere coltivato su supporti artificiali. I batteri richiedere un tempo estremamente lungo per riprodurre all'interno delle cellule (circa 12-14 giorni come rispetto ai minuti a ore per la maggior parte dei batteri). I batteri crescono meglio a 80.9 F-86 F, aree in modo più fredde del corpo tendono a sviluppare l'infezione. I batteri crescono molto bene nei macrofagi del corpo (un tipo di cellule del sistema immunitario) e cellule di Schwann (cellule che coprono e proteggono assoni del nervo).

M. leprae è geneticamente correlate a M. tubercolosi (il tipo di batteri che causano la tubercolosi) e altri micobatteri che infettano gli esseri umani. Come con malaria, pazienti affetti da lebbra produrre anticorpi anti-endoteliali (anticorpi contro i tessuti di rivestimento dei vasi sanguigni), ma il ruolo di questi anticorpi in queste malattie è ancora sotto inchiesta.

In 2009, ricercatori hanno scoperto una nuova specie Mycobacterium, M. lepromatosis, che causa la malattia diffusa (lepromatosa lebbra). Questa nuova specie (determinato mediante analisi genetica) è stato trovato in pazienti situati in Messico e isole dei Caraibi.
Che cosa è la lebbra?

La lebbra è una malattia causata dal Mycobacterium leprae batteri, che provoca danni alla pelle e il sistema nervoso periferico. La malattia si sviluppa lentamente (da sei mesi a 40 anni!) e si traduce in lesioni cutanee e deformità, più spesso colpisce le località più fredde sul corpo (per esempio, occhi, naso, lobi delle orecchie, le mani, piedi, e testicoli).

Le lesioni cutanee e deformità può essere molto deturpante e sono la ragione per cui gli individui infetti storicamente sono stati considerati emarginati in molte culture. Anche se da uomo a trasmissione interumana è la fonte primaria di infezione, tre altre specie possono trasportare e (raramente) trasferimento M. leprae all'uomo: scimpanzé, mangabey scimmie, e nove fasciato armadilli. La malattia è definita una malattia cronica granulomatosa, simile alla tubercolosi, perché produce noduli infiammatori (granulomi) nella pelle e nervi nel tempo.

La lebbra è un lento sviluppo, malattia progressiva che danneggia il sistema nervoso e la pelle.

Lebbra è causata da una infezione con Mycobacterium leprae o M. lepromatosis batteri.

I primi sintomi iniziano in zone fredde del corpo e includono la perdita di sensibilità.

Segni di lebbra sono le ulcere indolori, lesioni cutanee di macule ipopigmentate (piatto, aree pallide di pelle), e danni agli occhi (secchezza, ridotto lampeggiante). Più tardi, ulcerazioni di grandi dimensioni, perdita di cifre, noduli della pelle, e la deturpazione del viso possono sviluppare.

L'infezione è pensato per essere diffuso da persona a persona attraverso le secrezioni nasali o goccioline. La lebbra è raramente trasmesso dagli scimpanzé, mangabey scimmie, e nove fasciato armadilli per gli esseri umani di goccioline o contatto diretto.

Suscettibilità per ottenere la lebbra può essere dovuta ad alcuni geni umani.

Gli antibiotici sono usati nel trattamento della lebbra.