Quali sono i sintomi di morbillo?

Il caso tipico di morbillo inizia effettivamente con la febbre, naso che cola, tosse secca, e gli occhi rossi. Dopo 2-4 giorni di questi sintomi, il paziente può sviluppare macchie all'interno della bocca chiamata macchie di Koplik. Queste macchie simile a granelli di sabbia bianca circondata da un anello rosso e si trovano di solito all'interno della guancia verso la parte posteriore della bocca (opposto i primi ei secondi molari superiori).

Il rash cutaneo (noto anche come un esantema o esantema) sembra tre a cinque giorni dopo l'insorgenza dei primi sintomi (febbre, tosse, naso che cola, e gli occhi rossi). L'eruzione cutanea è un appartamento di leggermente rialzato (maculopapulare) eruzione cutanea rossa che di solito cinque o sei giorni. Si inizia l'attaccatura dei capelli e poi progredisce sul viso sul collo e superiore. Nel corso dei prossimi due o tre giorni, l'eruzione progredisce verso il basso per coprire tutto il corpo, tra le mani ei piedi.

L'eruzione ha per lo più lesioni distinte, ma alcuni possono sovrapporsi (diventano confluenti). Inizialmente, queste lesioni diventa bianco quando si preme su di loro (scottare). Dopo tre o quattro giorni, essi non saranno impallidire. Come l'eruzione inizia a svanire, ci sarà spesso un bel desquamazione della pelle (desquamazione). Le svanisce eruzione nello stesso ordine che sembra.

La febbre che si verifica con il morbillo si chiama febbre graduale. Il paziente inizia con un lieve rialzo febbrile che diventa progressivamente più alto. Febbri spesso raggiungere temperature superiori a 103 F (39.4 C).

Anche se non così comune come altri sintomi, alcuni pazienti possono avere mal di gola.

Le complicazioni con il morbillo

Circa 30% dei casi di morbillo hanno una complicazione associata. Queste complicazioni possono comprendere diarrea (8%), infezioni dell'orecchio (7%), polmonite (6%), cecità (1%), infiammazione acuta del cervello (encefalite) (0.1%), e l'infiammazione del cervello persistente (subacuta sclerosante subacuta) (0.0001%).

La cecità associata a morbillo è dovuto a una combinazione di cattiva alimentazione (in particolare carenza di vitamina A) e il morbillo infezione. La prevenzione è il trattamento più efficace. In paesi del terzo mondo, post-morbillo cecità è la principale causa di cecità, con fino a 60,000 casi che si verificano ogni anno.

Encefalite acuta, quanto rari, è estremamente pericoloso e provoca la morte in circa 15% dei pazienti che si sviluppano. Quando si verifica, encefalite acuta generalmente inizia sei giorni dopo l'insorgenza del rash. I sintomi possono includere febbre, mal di testa, vomito, torcicollo, sonnolenza, sequestri, e coma.

Subacuta sclerosante subacuta (SSP) è una condizione estremamente rara degenerativa del cervello e del midollo spinale (del sistema nervoso centrale). Si ritiene sia causata da una infezione cronica del sistema nervoso centrale con il virus del morbillo. Tipicamente, sintomi cominciano anni dopo il paziente aveva il morbillo (media sette anni, intervallo di un mese per 27 anni). Il paziente ha una perdita lenta e progressiva della funzione cerebrale, sequestri, e alla fine si ha la morte. Non vi è alcun trattamento conosciuto per provider di servizi condivisi.

La maggior parte dei decessi per morbillo sono dovute a polmonite nei bambini e negli adulti encefalite. Ci sono circa 2.2 morti per 1,000 persone che ricevono il vaccino del morbillo. Le persone più probabilità di avere complicanze (compresa la morte) sono quelli che sono malnutriti o che hanno un sistema immunitario indebolito (per esempio, persone affette da AIDS o altre condizioni che indeboliscono il sistema immunitario).