Che cosa è vaiolo delle scimmie?

Vaiolo delle scimmie è una malattia relativamente rara che è stato rilevato nelle scimmie in Africa 1958 e assomiglia vaiolo in termini di lesioni cutanee (mal francese) osservate nell'uomo come parte dei sintomi e anche perché la causa è un virus che è strettamente legato al vaiolo (vaiolo) virus.

Vaiolo delle scimmie, vaiolo, vaiolo bovino, e virus vaccinia appartengono tutti alla stessa famiglia di virus, il Poxviridae. Vaiolo delle scimmie appartiene al medesimo genere (Orthopoxvirus) come il vaiolo. La malattia è diverso da vaiolo. Vaiolo delle scimmie possono essere trasferiti dagli animali alle persone (o da persona a persona) ed è molto meno mortalità (mortalità) di vaiolo aveva.

Virus vaiolo delle scimmie è endemica nelle popolazioni di roditori in Africa; vaiolo non ha infettare qualsiasi popolazione endemica animale. La stampa e blogger hanno talvolta cercato di collegare vaiolo delle scimmie ad altre malattie come il morbo della mucca pazza, Ebola, lebbra, febbre gialla, e altre malattie virali e immunologici, ma non vi è alcuna prova scientifica di questa.

Vaiolo delle scimmie è una malattia virale che produce lesioni del vaiolo sulla pelle ed è strettamente correlata al vaiolo, ma non è così letale come il vaiolo è stato.

La storia del vaiolo delle scimmie è nuovo (1958), ed i primi casi umani sono stati diagnosticati e differenziato dal vaiolo nei primi anni 1970.

Vaiolo delle scimmie virus causa vaiolo delle scimmie. La maggior parte dei casi sono trasmessi da animali (roditori) per gli esseri umani per contatto diretto; da persona a persona il trasferimento, probabilmente da goccioline, ma non può verificarsi frequentemente.

Fattori di rischio per vaiolo delle scimmie sono stretta associazione con animali africani (di solito roditori) che hanno la malattia o prendersi cura di un paziente che ha vaiolo delle scimmie.

Durante i primi giorni, I sintomi sono aspecifici e comprendono febbre, nausea, e malessere. Dopo circa quattro a sette giorni, lesioni (pustole, papule) sviluppare sul viso e tronco che ulcerate, crosta sopra, e cominciare a chiarire dopo circa 14-21 giorni e linfonodi ingrandire; ci possono essere alcune cicatrici.

La diagnosi di vaiolo delle scimmie è spesso fatta presuntivamente in Africa, dalla storia del paziente e l'esame che mostra le lesioni del vaiolo, tuttavia, una diagnosi definitiva è fatta mediante PCR, ELISA, o test di blotting occidentali che di solito sono fatte dal CDC o qualche laboratori Stato. La diagnosi definitiva è importante per escludere altre possibili agenti infettivi come il vaiolo.

Il trattamento può essere costituito da vaccinazione immediata con il vaccino contro il vaiolo vaiolo delle scimmie, perché è così strettamente legato al vaiolo; il trattamento con un farmaco antivirale o umano immunoglobulina è stato fatto.

Generalmente, la prognosi per il vaiolo delle scimmie è da buona a eccellente, come la maggior parte dei pazienti guarisce. La prognosi può diminuire nei pazienti immunocompromessi, e pazienti con altri problemi come la malnutrizione o malattie polmonari possono avere una prognosi inferiore.

Vaiolo delle scimmie si può prevenire fino a quando le persone a evitare il contatto diretto con animali infetti e persone. La vaccinazione contro il vaiolo sembra costituire circa un 85% possibilità di evitare l'infezione. Non esiste un vaccino disponibile in commercio appositamente per vaiolo delle scimmie.

Sono in corso ricerche per studiare antivirali, genetica, e test diagnostici rapidi per vaiolo delle scimmie.