Qual è il trattamento per il vaiolo delle scimmie?

Un vaccino contro il vaiolo deve essere somministrata entro due settimane di esposizione al vaiolo delle scimmie.

Cidofovir (Vistide), un farmaco antivirale, è suggerita per i pazienti con grave, pericolo di vita i sintomi.

Vaccinia globulina immune possono essere utilizzati, ma l'efficacia di utilizzo non è stata documentata.

Per i sintomi gravi, misure di supporto quali la ventilazione meccanica può raramente essere necessario. La consultazione con un esperto di malattie infettive-e il CDC è raccomandato.

Qual è la prognosi di vaiolo delle scimmie?

La prognosi dei pazienti con normale vaiolo delle scimmie è da buona a eccellente; molti pazienti hanno sintomi lievi. Tuttavia, pazienti con immunitarie o altri problemi di salute compromesse (malnutrizione, problemi polmonari) possono sviluppare complicazioni di infezioni batteriche secondarie, polmonite, e disidratazione. Stime iniziali di un tasso di mortalità di 10% è stato pubblicato, ma in ultima approssimativa 10-15 anni, questo è stato rivisto a meno di 2% di individui infetti, con i casi più gravi provenienti da animale a uomo infezione, non da persona a persona.

Può essere prevenuta vaiolo delle scimmie?

Monkeypox può essere impedita evitando mangiare o di toccare gli animali conosciuti per acquisire il virus in natura (roditori principalmente africani e scimmie). Da persona a persona il trasferimento è stato documentato; i pazienti che hanno la malattia deve isolarsi fisicamente fino a quando tutte le lesioni sono guarite vaiolo (perso le loro croste), e le persone che si prendono cura di questi pazienti dovrebbero usare barriere (guanti e maschere per il viso) al fine di evitare qualsiasi contatto diretto o goccioline. I caregiver dovrebbe ottenere una vaccinazione contro il vaiolo (vedi sotto).

Poiché il vaiolo e vaiolo delle scimmie sono molto simili, studi hanno suggerito che le persone vaccinate contro il vaiolo hanno circa un 85% possibilità di essere protetto dal vaiolo delle scimmie. Di conseguenza, il CDC raccomanda la seguente:

I pazienti con sistema immunitario depresso e coloro che sono allergici al lattice o il vaiolo vaccino non devono ricevere il vaccino contro il vaiolo.

Chiunque altro, che è stato esposto a vaiolo delle scimmie in passato 14 giorni dovrebbe ottenere il vaccino contro il vaiolo, compresi i bambini sotto 1 anno di età, donne incinte, e le persone con problemi di pelle.

Non esiste un vaccino disponibile in commercio progettato specificamente per vaiolo delle scimmie.