Quali sono i sintomi della tularemia?

I sintomi di solito compaiono tre-cinque giorni dopo l'organismo viene acquisito, anche se i periodi di incubazione più lunghi (14 giorno) Sono stati riportati. I pazienti che si ammalano improvvisamente e hanno sintomi simil-influenzali con febbre, dolori, e affaticamento, e mal di testa. Un rash non specifico si può verificare. La febbre può essere elevato, e possono andare via per un breve periodo per poi tornare. Non trattata, la febbre di solito dura circa quattro settimane.

Altri sintomi dipendono dal tipo di tularemia. In tularemia ulceroglandular, un nodulo rosso appare nel sito di inoculo e forma alla fine una ferita aperta associata a gonfiore dei linfonodi. Se non trattata, la piaga e il gonfiore dei linfonodi risolvere lentamente in un periodo di mesi. I linfonodi possono essere pieni di pus (suppurare) e richiedono drenaggio. In tularemia ghiandolare, c'è gonfiore significativo di un gruppo di linfonodi ma non dolente rilevabile. L'occhio è infetto (malattia oculoghiandolare) quando viene toccato con le mani contaminate, provocando dolore, gonfiore, e scarico. Oculoghiandolare malattia è accompagnata da ingrossamento dei linfonodi in giro per l'orecchio e il collo.

Tularemia faringeo viene solitamente acquisita attraverso mangiare o bere e provoca mal di gola. Il tessuto necrotico e pus spesso fiancheggiano la gola, e dei linfonodi del collo sono gonfie.

Tularemia tifoidea causa l'infezione di molti organi e la circolazione sanguigna. I pazienti con tularemia tifoidea possono verificarsi diarrea o ittero. Col progredire della malattia, il fegato e la milza può diventare allargata. Polmonite può verificarsi in presentazione o può essere una complicanza tardiva. Nella malattia grave, i reni e altri organi non può riuscire.

Tularemia polmonare è causato da inalazione di materiale infetto o per diffusione dell'organismo al polmone da altri siti. L'inalazione può verificarsi durante l'agricoltura, falciatura un cantiere (falciatura su roditori morti), o sheering pecora. Lavoratori di laboratorio può essere infettato quando il materiale viene inavvertitamente aerosol in laboratorio. La polmonite può verificarsi in uno qualsiasi dei tipi di tularemia, ma è particolarmente comune in tularemia tifoidea.

Tularemia non trattata è fatale in circa il 60% dei casi ed è spesso causa di insufficienza d'organo. Con il trattamento, morti sono rare e il tasso di mortalità è inferiore a 5%. Tuttavia, molti pazienti hanno la fatica che continua per mesi dopo l'infezione si risolve. Complicanze meno comuni includono la meningite, Infezione ossea, o infezione del cuore.

La diagnosi di tularemia

Il primo passo per la diagnosi di tularemia è quello di sospettare la malattia. Perché tularemia è rara, i medici non può pensare di chiedere una storia di puntura di zecca o un esposizione professionale come la caccia. I tessuti o sangue possono essere inviati per la cultura, che richiede supporti speciali. E 'fondamentale per mettere in guardia il laboratorio che tularemia si sospetta perché l'organismo rappresenta una minaccia per i lavoratori di laboratorio. Diagnosi più rapida può essere ottenuto mediante utilizzo di una reazione a catena della polimerasi (PCR) test, anche se questo può essere falsamente negativo fino a un terzo dei casi.

Altri test rapidi in fase di studio includono speciali macchie fluorescenti, test che rilevano parti di batteri nelle urine, e prove sperimentali per RNA batteriche. Pazienti infetti producono anticorpi contro F. tularensis e questi anticorpi possono essere rilevati nel sangue dopo la prima settimana di malattia. Alti titoli di anticorpi indicare il rischio di malattie. Tuttavia, anticorpi possono semplicemente rappresentare la malattia che è successo nel passato remoto, piuttosto che una malattia acuta.