Quali sono i disturbi della pigmentazione della pelle?

Albinismo

Albinismo, una malattia ereditaria, è causata dalla assenza del pigmento melanina e risultati in nessun pigmentazione nella pelle, capelli, o gli occhi. In albini, il corpo ha un gene anomalo, che limita il corpo di produrre melanina. Non vi è alcuna cura per l'albinismo, e gli individui dovrebbero utilizzare una protezione solare in ogni momento perché sono molto più probabilità di ottenere danni del sole e tumori della pelle. Questo disturbo può verificarsi in qualsiasi gara.

Melasma

Melasma (anche noto come cloasma) è caratterizzata da macchie marrone chiaro o marrone sulle guance, naso, foreheard, e mento. Anche se questa condizione è tipicamente chiamato “gravidanza maschera,” anche gli uomini possono sviluppare questa condizione. Melasma può andare via, ma dopo la gravidanza, se persiste, possono essere trattate con creme prescrizione alcuni alcuni sopra i contro prodotti per la cura della pelle. Ricordati di consultare il proprio medico o al dermatologo per una diagnosi corretta di questa condizione prima di scegliere di trattare da soli. Se si dispone di melasma, utilizzare una protezione solare in ogni momento perché la luce solare è destinata a peggiorare la sua condizione.

Perdita della pigmentazione a seguito di danni alla pelle

Se hai avuto una infezione della pelle, vesciche, ustioni o altri traumi per la pelle, si può avere una perdita di pigmentazione nella zona interessata. La buona notizia di questo tipo di perdita di pigmento è che non è frequente permanente, e cosmetici possono essere utilizzati per coprire l'area.

Vitiligine

La vitiligine è un disordine della pigmentazione in cui melanociti (le cellule che producono pigmento) vengono distrutti. In seguito, macchie bianche di pelle appaiono su diverse parti del corpo. La causa della vitiligine non è noto, ma tra le possibili cause comprendono trauma fisico o alcune malattie come il diabete. Non esiste una cura per la vitiligine, ma vi sono diversi trattamenti, psoraleni compresi (farmaci fotosensibili) utilizzato in combinazione con luce ultravioletta A trattamento.