Come viene diagnosticato un herpes orale?

La diagnosi di herpes (herpes labiale) è generalmente basato unicamente sulla comparsa delle lesioni. Meno comunemente, coltura virale o reazione a catena della polimerasi (PCR) test sono utilizzati per aiutare nella diagnosi di infezione da herpes.

Tamponare il blister nel tentativo di coltura del virus in laboratorio è solo produttivo nel primo 48 ore e prima che il blister è più incrostate. Se le lesioni risolvere, poi le culture sono di alcun aiuto, perché non c'è niente alla cultura. Risultati Cultura prendere un minimo di tre a cinque giorni.

PCR del DNA test rileva l'herpes, ma non è facilmente disponibile come cultura. PCR è effettuata su campioni clinici ottenuti da tamponi di lesioni attive come descritto sopra.

Gli esami del sangue sono spesso irrilevanti, poiché la ricerca anticorpi anti herpes significa semplicemente che il corpo è stato esposto a questo virus ad un certo punto nel passato. Non determina se la lesione corrente è dovuta a herpes.

Se la diagnosi è in dubbio, l'approccio migliore è quello di incoraggiare la persona a vedere un medico al primo segno di un mal di. Questo permetterà al medico di vedere lesioni attive che possono essere testati mediante coltura o PCR.

Che cosa è stomatite angolare?

Angolari si riferisce a infiammazione stomatite, screpolatura, o irritazione agli angoli della bocca. In contrasto, infezioni da herpes di solito appaiono ai margini labbro superiore o inferiore, non negli angoli. Stomatite angolare può essere un segno iniziale di anemia o carenza di vitamina. Può verificarsi anche in persone che indossano protesi, la cui saliva possono accumularsi e causare la crescita eccessiva di lievito.

Quali sono le afte?

Afte, o ulcere aftose, sono ulcerazioni che si verificano all'interno della bocca lungo la mucosa. Si trovano sulle guance interne e il labbro inferiore e sulla lingua, palato, e il rivestimento delle gengive. Le ferite di ulcera sono piccole, intorno, e dolorosa. Sono di colore grigio, con un netto vantaggio. Essi non sono contagiose e sono causate da stress o trauma alla zona.