Qual è il trattamento per infezioni da herpes simplex (herpes labiale)?

Attualmente, non ci sono cure o vaccini per il virus herpes simplex. Tuttavia, evitando fattori precipitanti, come ad esempio scottature e lo stress, può aiutare a prevenire ulteriori focolai. Ci sono trattamenti consolidati disponibili per aiutare la guarigione diminuire i tempi, ridurre il dolore associato alla lesione, e in casi specifici, sopprimere la ricorrenza del virus.

Non-farmaci terapia: Lavarsi spesso le mani contribuisce a ridurre la diffusione del virus ad altre parti del corpo o ad altre persone. Anche, l'applicazione di freddo, impacchi umidi alla lesione può diminuire il dolore e mantenere la lesione si secchi e screpolature.

Non quotato in borsa (OTC) farmaci topici: La maggior parte dei prodotti OTC attualità fornire sollievo sintomatico solo; non diminuire il tempo di guarigione. Utilizzo di anestetici topici che contengono benzocaina (5%-20%), lidocaina (0.5%-4%), tetracaina (2%), o dibucaina (0.25%-1%) contribuirà ad alleviare la masterizzazione, prurito, e il dolore. I prodotti più comunemente consigliati sono Lipactin gel e Zilactin.

È importante tenere presente che tali anestetici topici hanno una breve durata di azione, solito solo duratura 20-30 verbale. Protettori della pelle, come allantoina, petrolato, dimeticone e prodotti contenenti aiutare a mantenere umida la lesione e prevenire screpolature della lesione. Protezione solare contenenti balsami per labbra può anche aiutare a prevenire ulteriori focolai se il sole è un fattore scatenante. Per alleviare il dolore ulteriori, con aspirina, ibuprofene (Advil), o acetaminofene (Tylenol) può essere utile.

Questi prodotti vanno utilizzati in conformità alle indicazioni sulla confezione. Docosanol 10% crema (Abreva) è l'unico prodotto OTC topico che è noto per diminuire il tempo di guarigione quando applicato al primo segno di recidiva (per esempio, il prodromo o formicolio sensazione). Docosanol viene applicato cinque volte al giorno fino a quando la lesione è guarita. Gli effetti indesiderati comuni comprendono eruzioni cutanee e prurito nella sede di applicazione.

Prescrizione-resistenza farmaci topici: Trattamento con aciclovir topico (Zovirax 5% crema) o penciclovir (Denavir 1% crema) riduce i tempi di guarigione di circa mezzo giorno e dolore associato con diminuzione della lesione. Trattamento topico è limitata nella sua efficacia perché ha scarsa penetrazione al sito di replicazione del virus, e pertanto è limitato nella sua capacità di guarigione. Acyclovir crema deve essere applicato cinque volte al giorno per quattro giorni, e crema di penciclovir deve essere applicato ogni due ore durante la veglia per quattro giorni. Nel mese di agosto 2009, la FDA ha approvato una crema contenente aciclovir e uno steroide topico, che riduce il tempo di guarigione di circa un giorno.

Oral prescrizione-resistenza farmaci: Gli attuali farmaci orali approvati dalla FDA antivirali usati nel trattamento di herpes simplex virus negli adulti sono acyclovir, valaciclovir (Valtrex), e famciclovir (Famvir). Famciclovir non è stato testato in bambini con herpes labiale. Questi farmaci orali hanno dimostrato di ridurre la durata dello scoppio, soprattutto quando ha iniziato durante il prodromo (l'insorgenza dei sintomi prima che la condizione effettiva diventa del tutto evidente).

I farmaci sono generalmente ben tollerato con pochi effetti collaterali. Gli effetti indesiderati più comuni sono mal di testa, nausea, e diarrea. Il trattamento è solo per un giorno con Valaciclovir e famciclovir. Valacyclovir è data come 2 grammi per via orale ogni 12 ora per un giorno, e famciclovir è dato come 1,500 milligrammi per via orale per una dose. Acyclovir è data come 400 mg per os cinque volte al giorno per cinque giorni.

Acyclovir, valaciclovir, e famciclovir sono considerati relativamente sicuri ed efficaci se usato in gravidanza, Sebbene il trattamento topico sarebbe preferita quando appropriato. Aciclovir e valaciclovir sono stati utilizzati durante l'allattamento. Tuttavia, donne in gravidanza e madri che allattano devono contattare il proprio medico o il farmacista prima di utilizzare qualsiasi farmaco.

Le persone che hanno più di due focolai in quattro mesi, che influenzano in modo significativo la loro vita quotidiana, dovrebbe prendere in considerazione la terapia soppressiva cronica. La FDA ha approvato l'uso di valaciclovir orale giornaliera per prevenire il ripetersi del virus herpes simplex in persone con sistema immunitario normale e famciclovir in persone con un sistema immunitario soppresso.

Altre opzioni di trattamento: Supplementi di lisina, agrumi bioflavonoidi, lactobacillus acidophilus e bulgaricus, e vitamine C, E, e B12 sono stati individuati nel potenziale trattamento del virus herpes simplex. Tuttavia, non vi è alcuna buona evidenza clinica a sostegno di tali trattamenti, e non sono raccomandati.