Qual è il trattamento della cistite interstiziale?

Dieta (Si prega di consultare la discussione più avanti della dieta, “Sono modificazioni dello stile di vita di valore nella gestione cistite interstiziale?”)

Farmaci per via orale

Il tipo principale di farmaci per via orale è la eparinoide (simile ad eparina) farmaci pentosano polisolfato sodio (PPS; marca Elmiron). PPS è chimicamente simile alla sostanza che riveste la vescica, e si ritiene che PPS assiste nella riparazione o il ripristino dei tessuti di rivestimento nella vescica. Anche dopo terapia con PPS è iniziata, i pazienti possono manifestare sintomi ancora per qualche tempo, perché i nervi sensoriali della vescica sono stati iperattivi, e ci vuole tempo per i nervi per tornare al loro stato normale di attivazione. Quindi, medici raccomandano di dare fino a un anno di trattamento PPS in lieve PBS / IC (e due anni in grave PBS / IC) prima di decidere se il medicinale è efficace o meno. Tra un terzo e due terzi dei pazienti migliorano dopo tre mesi di trattamento.

Altri farmaci per via orale che possono essere usati per trattare PBS / IC con PPS includono gli antidepressivi triciclici del gruppo. Questo non è dovuto ad una convinzione che PBS / IC è una condizione psicologica; piuttosto, gli antidepressivi triciclici possono contribuire a ridurre l'iperattivazione dei nervi all'interno della parete della vescica. Il farmaci antiepilettici gabapentin (Neurontin, Gabarone) è stato utilizzato anche per trattare nervo dolore correlato ed è stato talvolta usato per trattare il dolore di IC / PBS. Antistaminici orali possono anche essere prescritti per contribuire a ridurre i sintomi di allergia che può essere un peggioramento del paziente PBS / IC.

Aspirina (Bayer) e ibuprofene (Advil) sono talvolta usati come una prima linea di difesa contro lieve fastidio. Tuttavia, essi possono peggiorare i sintomi in alcuni pazienti. Over-the-counter forme di cloridrato fenazopiridina (Azo-Standard, Prodium, e Uristat) possono dare qualche sollievo dal dolore delle vie urinarie, urgenza, frequenza, e la masterizzazione. Dosi più elevate di farmaci sono disponibili su prescrizione medica come Prodium e fenazopiridina (Pyridium).

Distensione della vescica

Come menzionato precedentemente, perché alcuni pazienti hanno notato un miglioramento dei sintomi dopo distensione della vescica fatto per diagnosticare PBS / IC, distensione della vescica (hydrodistension definito) talvolta viene utilizzato per la terapia di PBS / IC. Distensione della vescica aiuta a ridurre i sintomi in circa 20%-30% delle persone affette da cistite interstiziale. Quando è efficace, il sollievo dei sintomi persistono per tre a sei mesi dopo la procedura.

Instillazione della vescica (terapia endovescicale)

Questa procedura può anche essere chiamato un lavaggio della vescica o vasca. Durante una instillazione vescica, la vescica viene riempito con una soluzione che viene mantenuto per periodi di tempo variabili, da pochi secondi a 15 verbale, prima di essere drenato attraverso un tubo stretto chiamato catetere.

In casi gravi di PBS / IC, Le soluzioni intravescicali può essere somministrato insieme ad PPS orali per fornire il rilievo fino a quando il farmaco per via orale ha avuto il tempo di effetto.

Farmaci che sono stati utilizzati per instillazioni vescicali sono dimetilsolfossido (DMSO, RIMSO-50), eparina, sodio bicarbonato, PPS, e idrocortisone (uno steroide).

Altre terapie chirurgiche per la cistite interstiziale

In casi gravi di PBS / IC che non rispondono bene ai farmaci orali o alla distensione della vescica o instillazione, procedure chirurgiche più invasive può essere tentata. Un procedimento noto come neuromodulazione sacrale ha dimostrato di essere efficace nel controllare i sintomi in alcune persone con PBS / IC. Il termine “neuromodulazione” si riferisce ad una alterazione del sistema nervoso. In neuromodulazione sacrale, un dispositivo viene impiantato che permette di impulsi elettrici per stimolare i nervi nel sacrale (bassa della schiena) area. La neuromodulazione sacrale è creduto di lavorare inibendo i segnali iperattivi dai nervi sensoriali all'interno della parete della vescica. Per la neuromodulazione sacrale, un filo da un generatore di impulsi elettrici viene impiantato nella regione sacrale della colonna vertebrale. Se c'è sollievo dei sintomi, il generatore di impulsi può essere impiantato sotto la pelle nella zona dei glutei. Un programmatore telecomando permette al paziente di regolare la frequenza degli impulsi e la potenza ottimale per fornire sollievo dei sintomi.

Terapie che inoltre sono stati utilizzati includono stimolazione elettrica transcutanea del nervo (TENS), una forma di neuromodulazione che non comporta il posizionamento chirurgico di fili o un generatore di impulsi. Con TENS, lievi impulsi elettrici entrare nel corpo per minuti a due ore o più volte al giorno attraverso cavi posati sulla superficie della parte inferiore della schiena o regione sovrapubica, tra l'ombelico e il pube, o attraverso dispositivi speciali inseriti nella nascita-canale in donne o nel retto negli uomini. Si ritiene che gli impulsi elettrici possono aumentare il flusso sanguigno al vescica, rinforzare i muscoli pelvici che aiutano a controllare la vescica, e innescare il rilascio di ormoni che bloccano il dolore. TENS è generalmente più efficace nella riduzione del dolore che nel ridurre la frequenza urinaria.

Altre procedure chirurgiche che possono essere eseguite raramente per il trattamento di gravi PBS / IC comprendono denervazione periferica (interrompere i nervi alla parete della vescica), ampliamento vescicale per aumentare la capacità della vescica, e cistectomia (la rimozione della vescica) con la deviazione, o re-routing, del flusso di urina.